Nils Petter Molvaer


Nils Petter Molvaer nasce nell’isola di Sula in Norvegia nel 1960. All’eta’ di diciannove anni, inizia a studiare musica e tromba nel Conservatorio di Trondheim. Poco dopo si unisce al gruppo “Masqualero” (con Arild Andersen, Jon Christensen e Tore Brunborg). Dopo svariati dischi pubblicati da ECM, Molvaer esordisce con il suo primo album da trombettista solista e compositore per ECM, Khmer – questo si presenta come una fusione di jazz, rock, ambientazioni elettroniche, e beats hip- hop, uno stile diverso rispetto alle atmosfere rarefatte delle precedenti registrazioni. Per la prima volta la ECM fa uscire dei singoli, sequiti da remix (Ligotage, ad esempio). Nel 2000 Molvaer registra e pubblica un secondo disco da solista, sempre per ECM, Solid Ether, poi lascia l’etichetta.

Negli anni seguenti Molvaer pubblica un album di remix di Solid Ether (“Recoloured”), poi un terzo album, questa volta per Universal Music, “NP3”, nel quale espande I temi e le tecniche relative al trattamento della tromba elettrificata, poi ancora due lavori live, un DVD (“Molvaer Live”) ed un disco (“Streamer”).

Negli anni seguenti (2003- 2005) Molvaer si dedica alle colonne sonore, per il teatro (“Fantasmi” di Ibsen) e per il cinema (“Edy”, una commedia di Stephan Guerin-Tillie’).

Nel 2005 pubblica “ER” suo quarto disco studio, poi, nel 2008 “Re-Vision” disco di out-takes e, piu’ recentemente, nel 2009 l’acclamato “Hamada”.

Negli anni Nils Petter Molvaer si e’ distinto, oltreche’ per il suo lavoro eccelso da solista anche per svariate collaborazioni presenti nei dischi di Sidsel Endresen, Jon Balke, Marilyn Mazur, Bill Laswell/Jah Wobble, Arild Andersen, Hector Zazou, Eraldo Bernocchi, Kjetil Bjornstad e Martin France.


website:  http://www.nilspettermolvaer.info/